MIAHATAMI, NARGUESS HATAMI: A STYLE PROJECT AND ITS SOUL 


Narguess Hatami, l’anima creativa di Miahatami brand, nasce a Teheran nel 1981, da padre architetto e madre stilista. Dopo la maturità scientifica, sceglie di proseguire i suoi studi in Italia, portando con sé e in sé l’heritage di una cultura antichissima, preziosa e incredibilmente raffinata: quella persiana. 

miahatami

Si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna, seguendo il Corso di Laurea in Culture e Tecnica del Costume e della Moda e da qui sviluppa la sua passione per la moda, fatta di stile ed eleganza, mixata anche dalla sua grande passione per l’arte.

Inizia a perfezionare la sua propensione per la pittura e il disegno seguendo un corso privato nello studio del maestro Aydin Aghdashloo, pittore, autore, critico d’arte, storico e grafico tra i più eccellenti della scena contemporanea iraniana. In seguito compie i primi passi in ambito professionale e inizia a lavorare per diverse case di moda italiane tra cui, Paola Frani, Massimo Giorgetti e Marco Morosini, perfezionando sempre più le sue capacità come addetta all’ufficio stile, arrivando ad assumere la carica di Responsabile ufficio stile.

Questa serie di esperienze decisamente articolate e ricche di formazione, portano Narguess a compiere la svolta decisiva che giunge con la stagione Autunno/inverno 2015-16, anno in cui nasce Miahatami brand, marchio di abbigliamento e accessori pensati per la donna. Narguess propone al pubblico un progetto globale di stile che porta il suo nome, o meglio, il suo cognome preceduto dalla parola “mia”, che sottolinea quanto questo progetto appartenga davvero alla stilista e rifletta appieno i suoi credo estetici, le sue radici e il know how da lei maturato nel corso degli anni.

Il brand rimanda ad un approccio al fashion dall’identità ben definita che si propone di essere un punto di incontro tra Medio Oriente e design europeo. Il risultato rappresenta un perfetto mix multiculturale, dallo stile pensato nella logica del ben vestire, che rivela nel suo DNA una spiccata multiculturalità e, al contempo, un’accuratezza sartoriale che fa di ogni capo una sorta di progetto. L’attenzione prestata dalla stilista alle lavorazioni e agli interventi più innovativi sulla materia, ricalibra e declina al presente il magico caleidoscopio di colori, fantasie, ricami, immagini ed incanti che ci arrivano dall’antica Persia, dalla leggendaria via della seta. Un perfetto mix multiculturale.

Già dalle prime collezioni, Miahatami brand viene accolto in modo eccezionale sia dai buyer, che dalla stampa di tutto il mondo, grazie ad uno stile nuovo e multiculturale e, nell’anno 2016, il brand viene premiato come una delle migliori rivelazioni dell'anno al concorso "Who's on Next", sponsorizzato da Vogue Italia e grazie al talento della Designer, continua a ad affermarsi sempre più nel panorama moda mondiale.

SCOPRI LA COLLEZIONE MIAHATAMI


miahatami sfilata